Qual è la differenza fra Strass e Swarovski? 7 Luoghi Comuni sugli Strass

Ogni volta che le persone pensano a decorazioni brillanti e luminose, pensano agli strass. Gli strass si possono vedere ovunque, come su unghie, progetti fai da te, custodie di telefono, orecchini, gioielli, abbigliamento, costumi eccetera.

Quanto sai prima di usare o acquistare degli strass? Gli strass sono diamanti? Gli strass possono essere colorati? Gli strass diventano gialli facilmente?

Sia che tu sia appena agli inizi con gli strass o se sei già un acquirente navigato, vale la pena dare un’occhiata a questi 7 luoghi comuni sugli strass!

1. Gli strass sono diamanti.

Gli strass vengono stessi confusi con i diamanti, ma sono due cose completamente diverse. Il diamante è una sostanza naturale. È un composto incolore cristallino di carbonio. È la sostanza più solida nota allo stato naturale. Gli strass sono realizzati utilizzando materiali artificiali come vetro, cristallo o plastica. Gli strass hanno un design simile ai diamanti quindi spesso vengono utilizzati per decorare gioielli e vestiti.

2. Gli strass sono vetri cristallo.

Il vetro cristallo è uno dei materiali degli strass. Le persone danno nomi diversi a seconda del materiale degli strass. Ad esempio, uno strass di materiale acrilico viene chiamato acrilico. Quindi, alcune persone chiamano direttamente gli strass come vetro cristallo.

Infatti, secondo Wikipedia, gli strass originariamente facevano riferimento alle imitazioni dei diamanti realizzato in cristallo. Non è stato fino a tempo dopo che gli strass iniziarono a venire realizzati con materiali come vetro, cristalli artificiali, acrilico eccetera. Come risultato, la definizione di strass è diventata più estesa.

3. Lo strass è trasparente e non si può dipingere

Se pensi che gli strass siano soltanto trasparenti, è un grosso errore! In aggiunta al normale colore trasparente, gli strass hanno molti effetti differenti, come opale, grigio ferro high-tech, marmo e anche altre linee. Molti effetti si formano tramite pittura.

Quindi, se qualcuno chiede la prossima volta se gli strass si possono dipingere? Puoi sicuramente dire di sì!

4. Gli strass non si possono tingere

Non necessariamente, bisogna guardare al materiale dello strass. Se lo strass è realizzato in vetro, non può essere tinto. Se è uno strass in plastica (come resina o acrilico), può essere tinto. Basta acquisire familiarità con la tecnica di tintura e procedere nell’ambiente giusto.

Molte persone amano vari strati colori differenti quando creano. Tuttavia, anche se ci sono centinaia di colori sul mercato, talvolta non è abbastanza. Perciò, alcune persone scelgono di usare una varietà di colori di strass con la tintura. Per risparmiare sui costi, alcuni produttori producono solo strass bianchi trasparenti, ed altri colori vengono processati tramite tintura.

5. Tutti gli strass sono Swarovski

La scelta degli strass è molto diversificata. Lo Swarovski sono solo una delle marche. Hanno una
tecnologia di taglio cristallo unica e sono ben noti a livello internazionale. Molti accessori di alta fascia e accessori per vestiti usano strass Swarovski.

Tuttavia, il prezzo degli Swarovski è relativamente costoso. Ci sono molte altre scelte sul mercato, come Bao Shi Osa (acrilico cieco), acrilico coreano, acrilico vetro, acrilico, resina acrilica eccetera. Scegli lo strass giusto in base a stile, budget e ricezione del design sul mercato.

6. Il prezzo degli strass è elevato

I brand e i materiali degli strass sul mercato sono molto diversificati e la selezione è piuttosto ricca. Naturalmente, anche il prezzo varia molto. Il brand di strass più noto – Swarovski, presenta un prezzo più alto. Hanno una lunga storia e sono realizzati con un vetro cristallo unico con tecnologia di taglio strass di prim’ordine.

Tuttavia, se non si ha un budget elevato, si possono scegliere strass in plastica, come l’acrilico. La scelta dell’acrilico è molto diversificata, leggerezza, colore, idoneità per ogni tipo di gioielleria, accessori e design.

7. Gli strass diventano facilmente gialli

Se lo strass comprato dopo un po’ diventa giallo, potrebbe essere uno strass in resina. Gli strass in resina sono inclini all’ingiallimento a causa dell’ossidazione dovuta alla natura del materiale. Altri strass come vetro, vetro cristallo, acrilico eccetera non diventano gialli facilmente fintantoché vengono conservati in un ambiente appropriato (non esposti ad alte temperature, umidità eccessiva).

Spero che questi sette luoghi comuni qui sopra sugli strass possono averti aiutato un po’. Se stai soltanto iniziando a studiare gli strass o se sei pronto ad acquistare, la cosa più importante è scegliere il materiale di strass giusto, la qualità, il prezzo ragionevole e un fornitore di qualità.

想要索取樣品?

若您對此系列產品感興趣,歡迎聯繫我們,索取免費樣品
SUNMEI BUTTON

SUNMEI BUTTON

SUNMEI è un produttore specializzato di strass in acrilico e bottoni da oltre 20 anni. Forniamo un’ampia selezione di strass in acrilico. Visita la nostra pagina prodotto e scopri altri stili!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Cerrar menú關閉選單Close MenuChiudi Menuメニューを閉じる메뉴 닫기